Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Milano - Premiazione concorso

 

Milano 12 novembre 2012

Premiazione  concorso “ 1 minuto per Galileo, Leonardo e le energie rinnovabili”

mercoledì 21/11
dalle ore 17 alle ore 19
presso EuroLab del Piccolo Teatro

Alle 20.30 è prevista la visione gratuita dello spettacolo Turing. A staged case history

Per il concorso sono stati presentati 29 progetti (due dei quali purtroppo non sono stati valutati poiché erano oggetti materiali)

Le categorie sono tre: singolo, gruppo e classe.

Premi.

• singolo: iPad
• 
gruppo un netbook (a ciascun componente del gruppo)
• classe: telescopio)

Vincitori

Singolo

Le cose sono unite da legami invisibili (video)
classe 5°d - civico liceo linguistico “A. Manzoni” – Milano
Camilla Colombi
Docente Pierluigi Maruca (339.8448319 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 
Gruppo

Costruire un ornitottero (PowerPoint)
classe 2°a –  i.c. Alighieri, Scuola secondaria Ottolini - Rescaldina (Mi)
Federico Caputo, Corinne Ceriani, Lorenzo Rossetti, Riccardo Rossetti
Docenti Piera Ciceri e Paola Tizzoni (335.6239838 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Classe

Galileo e il giradischi!? (video)
classe 3°a -  Liceo scientifico Vittorio Veneto – Milano
Docente Elena Servida (3474632358 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 Alla premiazione sono invitati anche i ragazzi della 2°b dell’IC Alighieri di Rescaldina che potranno così presentare due progetti che purtroppo sono stati esclusi in quanto non nel formato previsto.

Il gruppo di Teatro Scienza ringrazia tutti i ragazzi e le ragazze che hanno prodotto i progetti e i docenti che li hanno seguiti.

Per qualsiasi informazione:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.