Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

La qualità dell'educazione scientifica

Dal coordinatore nazionale Pietro Danise

Facendo seguito al mio primo contributo sulla qualità, vi invio i due contributi di Francesco Cigada che erano stati pubblicati su scienza under 18, istruzioni per l'uso che abbiamo pubblicato nel lontano 2003.

I testi, nonostante, appunto, siano vecchi di 10 anni possono ancora fornire qualche spunto interessante. Grazie a Francesco che ha precorso i tempi.

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Su18_CostruireExhibit.pdf)Costruire gli exhibit332 kB
Scarica questo file (Su18_ComunicareExhibit.pdf)La comunicazione negli exhibit234 kB

La qualità dell'educazione scientifica

Esperienze e riflessioni in merito ai dispositivi didattici di Su18

L'assemblea nazionale (Bologna, 25 agosto 2013) ha deciso di aprire una riflessione pubblica sulla qualità delle manifestazioni di Su18, affidandone la gestione al coordinatore scientifico Pietro Danise.
Qui allegata una sua prima riflessione in merito agli exhibit degli studenti.
Chiunque -docente, studente, ricercatore, genitore...- voglia dare un suo contributo sulla qualità (exhibit, convegno degli studenti, giornalismo scientifico... , aspetti organizzativi o altro) in termini di esperienze o di riflessioni, può spedirlo al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Tutti i contributi saranno presi in considerazione e comunque alla fine dell'anno scolastico verranno tirate le fila di questo lavoro.

La Formazione di Scienza under 18

Milano - Teatro Scienza Academy

Sono aperte le iscrizioni al secondo corso di Teatro Scienza Academy rivolto a tutti i docenti di ogni ordine e grado. Il corso sarà presentato il 28 settembre 2013 al Piccolo Teatro di Milano (Spazio Eurolab), dalle ore 10,30 alle ore 12. 
Possono iscriversi al corso sia i docenti che hanno partecipato al primo corso che docenti nuovi.
Il corso inizierà a ottobre 2013 e si articolerà su 8-10 lezioni che si svolgono il pomeriggio tardi (dalle 17) con frequenza mensile (da definire).
Il corso è gratuito e prevede, in alcuni casi, anche il supporto in classe di esperti del Piccolo Teatro e di Su18.

La Formazione di Scienza under 18

Monza Brianza - Bando selezione formatore
Pubblicazione degli esiti


Si comunica che ha partecipato al bando e risponde ai requisiti richiesti ForMATH Project, gruppo di docenti esperti in didattica della matematica, al quale sarà affidato lo svolgimento del corso di formazione oggetto del bando.

 

La Formazione di Scienza under 18

Monza Brianza - Bando selezione formatore

Avviso pubblico di selezione per l'individuazione del formatore per lo svolgimento di un corso di formazione in didattica della matematica rivolto ai docenti dalla scuola dell'infanzia alla secondaria.
Scadenza 30 settembre 2013.
Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Bando di selezione didattica matematica.pdf)bando selezione formatore99 kB

da Su18 isontina

Sette azioni per la qualità di Su18

  1. Forniamo agli insegnanti espositori un "Decalogo" con una serie di consigli e suggerimenti.

  2. Quando raccogliamo le adesioni delle varie classi al festival chiediamo loro di formulare una “domanda guida” che focalizzi il tema dell’esperimento e che funge da stimolo per il visitatore. Noi la stampiamo su un foglio A3 con lo stesso font (in modo che ci sia uniformità grafica per tutti gli espositori) e la forniamo agli espositori che la mettono sul loro pannello espositivo.

  3. Prima del festival, invitiamo i docenti espositori (specie quelli che vengono per la prima volta) a un incontro con noi per confrontarci, dare indicazioni, aiutare a sciogliere eventuali dubbi, dare suggerimenti ecc.

  4. Pur lasciando da sempre ampia libertà sui temi da presentare, proponiamo le ricorrenze o temi che caratterizzano quell’anno in particolare (es anno della luce, centenario grande guerra, Expo…) che possono fare da spunto per gli exhibit. Quest’anno molti presentano lavori sull’alimentazione per esempio.

  5. Durante il festival riserviamo una fascia oraria in cui qualcuno di noi dell’associazione fa da “guida”, su richiesta di insegnanti visitatori, per vedere e commentare insieme “come si può fare un exhibit ”.

  6. Come detto prima abbiamo organizzato attività di laboratorio (o di letture animate) a domicilio presso varie classi e, in alcuni casi, abbiamo collaborato con alcune biblioteche della provincia portando il laboratorio in biblioteca (una ventina di classi in tutto). Questa attività ha permesso di mostrare/condividere con i docenti alcune prassi operative.

  7. Durante la settimana del Pigreco una docente del Nucleo di Ricerca Didattica di Matematica dell’Università di Trieste ha tenuto per noi docenti un incontro di aggiornamento su “Pigreco e dintorni”. Anche questo può fornire spunti operativi e di metodo (tra l’altro il nostro Festival è stato inserito fra le attività previste nell’A.A. 2014/2015 nel Progetto “MATEMATICA e STATISTICA” del Piano nazionale Lauree Scientifiche dell’Università di Trieste).


Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Decalogo dell’insegnante (Su18 Isontina).pdf)decalogo dell'espositore35 kB

da Su18 Isontina

Decalogo dell’insegnante espositore a Scienza under 18

Nei giorni della manifestazione sono protagonisti gli studenti: insegnanti e staff hanno il dovere di creare le migliori condizioni per la loro partecipazione e per la loro comunicazione.

Scienza under 18 lavora per essere una manifestazione accogliente, coinvolgente e democratica: tutti gli studenti hanno gli stessi diritti e nessuna attività può limitare l’esperienza di qualcun altro.

  1. Scienza under 18 non è una gara né una competizione di scuole, favorisci la serena comunicazione dei tuoi studenti con i visitatori: il confronto accrescerà gli uni e gli altri.

  2. Tutte le attività hanno pari dignità didattica, vigila che l’atteggiamento dei tuoi studenti sia rispettoso del lavoro altrui.

  3. Nel vostro exhibit, la comunicazione è degli studenti, collabora con loro stando un passo indietro.

  4. L’exhibit è un’opportunità per tutti i visitatori, verifica che ci sia sempre almeno un gruppetto di tuoi studenti a presidiarlo, anche quando partecipate da visitatori a un’altra attività.

  5. Nell’allestimento dell’exhibit, oltre a quello della tua scuola, usa il materiale che lo staff ti ha messo a disposizione, non quello altrui.

  6. Puoi usare impianti di amplificazione o più spazio di quello assegnato al tuo exhibit solo con il consenso dello staff.

  7. Puoi portare cartelloni e poster di contenuto scientifico in tutta libertà. Attieniti invece alle indicazioni della manifestazione per la segnalazione istituzionale della tua scuola e di eventuali finanziatori dell’attività.

  8. Rispetta i tempi: gli orari di esposizione, i momenti di allestimento e quelli di disallestimento.

  9. Rispetta gli spazi: ci sono momenti nei quali la manifestazione accoglie molti visitatori. Tutti devono avere la possibilità di muoversi in sicurezza e il più agevolmente possibile.

  10. Presta attenzione alle indicazioni dello staff: loro hanno una visione d’insieme e conoscono le esigenze temporanee che possono richiedere la tua collaborazione.

Per ogni esigenza che dovesse fare attrito con questo decalogo, parla con lo staff e ci adopereremo per trovare la miglior soluzione per i tuoi studenti e per te.

Buona Scienza under 18

 

scienza under 18  Progetto qualità Scienza under 18 2015

Per i docenti non coinvolti con le classi: un invito particolare

Su18 nazionale si è da tempo posto il problema della qualità dei progetti presentati nelle manifestazioni Su18.