Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

 logo su18 Un esperimento in famiglia                               

Invita i tuoi studenti a progettare e realizzare un esperimento con i materiali che trovano in casa, sul balcone o in giardino (se possono uscire): l’acqua, i semi, le piante, i coloranti alimentari, l’olio, il sale, il detersivo, i bicchieri, le pentole, le posate, … anche fare una torta può essere un esperimento …esperimento 

Le fonti. Per scegliere l’esperimento gli studenti possono utilizzare il libro di testo, i giornali (tipo Focus Junior), enciclopedie, internet oppure possono chiedere aiuto agli altri familiari. Va bene tutto.

Con chiGli studenti possono fare l’esperimento da soli oppure possono farsi aiutare da chi c’è in casa: fratelli, sorelle, genitori, nonni, ecc. Va bene tutto.

Un breve video L’esperimento può essere filmato con lo smartphone e si possono utilizzare, volendo, app per montarlo. Da chi farsi aiutare? Da chiunque in famiglia vuole partecipare all’esperimento. Va bene chiunque: fratelli, sorelle, genitori, nonni, ecc. Il video non deve superare i 3 minuti. Anche 1 minuto va bene. 

Una brevissima relazione. L’esperimento deve essere accompagnato da una brevissima relazione composta da: un titolo dell’esperimento, i materiali utilizzati, che cosa si vuole fare/dimostrare con l’esperimento proposto, la o le difficoltà incontrate. Questi elementi possono essere inseriti con testi o con audio nel video oppure possono essere scritti e consegnati a parte (anche nelle note che accompagnano il video). 

Pubblicare il video. Il video può essere pubblicato dove si vuole: su You Tube, su facebook, su flickr… Va bene tutto.

Condividere il videoI video con la spiegazione vanno postati nella pagina facebook "Esperimenti in famiglia" o inviati alla mail con commenti e allegato (This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ) o pubblicati su You Tube, facebook, flickr, mandando il link all’indirizzo mail sopra indicato.

 

Suggeriamo di riportare il nome della scuola la classe di appartenenza, quello dell’insegnante e nome proprio e sigla del cognome di chi ha fatto il lavoro. E' opportuno che i genitori dichiarino di accettare la pubblicazione su un social di quanto fatto a casa.

Esempi. Puoi far vedere ai tuoi studenti degli esempi. Noi te ne proponiamo due:

  1. Cinque esperimenti scientifici da fare a casa.

https://www.youtube.com/watch?v=c6zyDURN1r8

  1. Biscotti veloci

 https://www.youtube.com/watch?v=ebWQzSCXlkE

 

Riferimenti

Scienza under 18 è nata e si è sviluppata fin dalla fine degli anni Novanta sull’idea che la didattica delle Scienze e della Matematica non può far a meno del laboratorio, pratico o virtuale che sia.

Si possono trovare altri esempi e riflessioni in http://www.scienzaunder18.net/joomla0/index.php/it/progetti/exhibit